Risultati del sondaggio nazionale sulle famiglie arcobaleno in Svizzera

Sono finalmente disponibili i risultati del nostro sondaggio. I dati rilevati per la prima volta in Svizzera consentono alla Federazione Famiglie Arcobaleno di comprendere meglio le esigenze delle famiglie arcobaleno. Questi dati ci permettono altresì di affrontare e prevenire i sentimenti di omofobia e transfobia ancora troppo presenti in Svizzera nei confronti delle famiglie arcobaleno, colmando le lacune di conoscenza al riguardo.

I dati sono inoltre destinati a sensibilizzare specialisti e operatori (soprattutto coloro che lavorano con bambini, ragazzi e famiglie) e la collettività riguardo alla vita delle famiglie arcobaleno. Infine, il sondaggio intende incrementare le scarse informazioni fin qui disponibili sulle famiglie arcobaleno in Svizzera.

Qui di seguito riportiamo una sintesi degli aspetti più importanti che sono emersi. I risultati dello studio possono essere scaricati anche nel nostro comunicato ai media.

© Federazione Famiglie Arcobaleno Svizzera, Maggio 2017
L’uso del contenuto è consentito solo previa autorizzazione con citazione del copyright.

Hanno partecipato al sondaggio 884 persone su tutto il territorio svizzero, delle quali si sono dichiarate

0
Partecipante
0%
un’età inferiore a 35 anni.
0%
conviventi

delle quali si sono dichiarate

Regioni linguistiche

Svizzera romanda49%
49%
Svizzera tedesca46%
46%
Ticino4%
4%
Grigioni0.5%
0.5%

Età degli intervistati

16-24 anni18%
18%
25-34 anni36%
36%
35-44 anni31%
31%
45-54 anni12%
12%
55-64 anni3%
3%
65 anni +1%
1%

Stato civile

conviventi32%
32%
unione domestica registrata in Svizzera 25%
25%
unione civile registrata all’estero1%
1%
single24%
24%
coniugati all’estero4%
4%
coniugati in Svizzera2%
2%
divorziati3%
3%
separati2%
2%
vedovi1%
1%
altro (ad es. coppia non convivente)7%
7%

Desiderio di figli della comunità LGBTQ

54% degli intervistati, che non hanno ancora figli, desiderano formare una famiglia.

Cosa farà o cosa farebbe per avere un figlio?

adozione24%
24%
fecondazione con persona donatrice nota16%
16%
fecondazione con persona donatrice anonima12%
12%
fecondazione con persona donatrice privata12%
12%
co-genitorialità10%
10%
maternità surrogata8%
8%
genitorialità affidataria8%
8%
non so8%
8%
altro2%
2%

Quali esigenze manifestano gli intervistati riguardo al loro desiderio di un figlio?

consulenza giuridica67%
67%
scambio di esperienze (con altre famiglie arcobaleno)64%
64%
contrasto a omofobia, transfobia e pregiudizi55%
55%
materiale informativo sulle famiglie arcobaleno52%
52%
consulenza in materia di pianificazione familiare45%
45%
materiale informativo sulla genitorialità33%
33%
altro4%
4%

Quali esigenze manifestano i genitori LGBT in Svizzera?

consulenza giuridica51%
51%
scambio di esperienze 50%
50%
incontri con altre famiglie arcobaleno45%
45%
materiale informativo sulle famiglie arcobaleno29%
29%
consulenza in materia di discriminazione27%
27%
fine settimana con altre famiglie arcobaleno23%
23%
consulenza sugli aspetti sociali19%
19%
materiale informativo sulla genitorialità19%
19%
workshop e laboratori a tema14%
14%
conferenze13%
13%
altro13%
13%
consulenza in materia di pianificazione familiare12%
12%

Quali sono i suoi timori?

mancato riconoscimento giuridico della relazione con mio figlio75%
75%
pregiudizi, omofobia e/o transfobia nei confronti di mio figlio75%
75%
relazione con specialisti e operatori nei settori educazione/formazione, sanità, famiglia, bambini e ragazzi (insegnanti, educatori della prima infanzia) 36% pregiudizi, omofobia e/o transfobia verso se stessi e/o il/la partner 33% relazione con l’ambiente (vicinato, genitori di amici del figlio, colleghi di lavoro, ecc.)47%
47%
pregiudizi, omofobia e/o transfobia verso se stessi e/o il/la partner36%
36%
relazione con l’ambiente (vicinato, genitori di amici del figlio, colleghi di lavoro, ecc.)33%
33%
relazione con i parenti e le persone vicine (nonni, cugini, amici stretti, ecc.)22%
22%
altro4%
4%

Formazione di una famiglia

Come è diventato/a genitore?

Nota: alcune famiglie si sono formate a seguito di un’adozione del/dei figlio/i (in Svizzera o all’estero) o di un collocamento in una famiglia affidataria.

inseminazione artificiale all’estero (con persona donatrice nota o anonima)33%
33%
precedente relazione eterosessuale31%
31%
persona donatrice privata17%
17%
co-genitorialità10%
10%
maternità surrogata3%
3%
attuale relazione eterosessuale2%
2%
famiglia allargata1%
1%

Modifica della legge sulle adozioni (prevista per il 2018)

Ricorrerà alla legge sulle adozioni, la quale consente l’adozione del figliastro da parte del genitore non riconosciuto in nome del bene del figlio?

sì, ricorrerò a questa legge perché l’accettazione sociale è migliorata46%
46%
sì, ricorrerò a questa legge e presenterò domanda di adozione44%
44%
sì, il mio/la mia partner ricorrerà a questa legge e presenterà domanda di adozione38%
38%
Menu