Giornata di mobilitazione online: i disegni dei bambini per una maggiore pluralità familiare nella scuola

Giornata di mobilitazione online: i disegni dei bambini per una maggiore pluralità familiare nella scuola

Domenica 3 maggio 2020, in occasione dell’International Family Equality Day (IFED), la Svizzera festeggia la pluralità delle forme familiari insieme a molti altri Paesi del mondo, nonostante la pandemia da Coronavirus. In linea con il motto di quest’anno, l’attenzione è focalizzata sulla necessità di radicare il concetto di pluralità familiare nel sistema educativo. Quest’anno la comunità IFED fa di necessità virtù e sfrutta le possibilità offerte da Internet per ritrovarsi online. I disegni realizzati dai bambini sugli alberi genealogici familiari saranno diffusi online attraverso i social media, come Facebook o Instagram.

Fino a oggi le celebrazioni IFED hanno visto le famiglie arcobaleno e le persone interessate riunirsi in vari modi, dai grandi raduni nei parchi pubblici agli incontri ristretti nei giardini privati e nei cortili. Ma ora che la pandemia da Coronavirus ci costringe a rimanere a casa, le famiglie sono invitate a impegnarsi online, pubblicando sui social media immagini che mostrino la bellezza della varie forme familiari o magari condividendo consigli di libri per l’infanzia nei quali sono rappresentate famiglie arcobaleno. Per incontrarsi online con amiche e amici, è possibile sfruttare le varie piattaforme video e chat.

Rendere visibili le diverse forme familiari nel contesto scolastico

Se la visibilità e la rappresentazione della pluralità familiare è importante in generale, nel contesto scolastico diventa addirittura fondamentale. «Le esperienze scolastiche formano l’identità di un bambino»», dice Matcha Phorn, Tailandia, consigliera IFED. «Per i giovani LGBTIQ+ come pure per i figli delle famiglie arcobaleno è fondamentale avere modelli di riferimento, vedere se stessi e le loro famiglie riflessi e riconosciuti nella narrazione scolastica, nei libri di testo, nei materiali didattici e nel linguaggio usato da insegnanti e altri professionisti del settore» Per tali ragioni, la IFED Community intende far crescere la consapevolezza della necessità di rendere la scuola un ambiente di apprendimento sicuro e inclusivo, dove ognuno possa crescere bene.

Pubblicare online i disegni dei bambini sugli alberi genealogici familiari

In occasione della giornata IFED 2020, i bambini di tutto il mondo dipingeranno e disegneranno gli alberi genealogici delle proprie famiglie, con scritte e colori vivaci, nei quali ognuna e ognuno possa riconoscersi. Le foto di questi lavori possono essere inviate all’organizzazione IFED, in modo da condividere online. Per i loro lavori, i bambini possono trarre ispirazione dal poster «Who’s in Your Family Tree?» (Chi è nel vostro albero genealogico), ideato nel 2005 per celebrare la pluralità delle forme familiari nelle quali vivono e crescono i bambini.

I bambini delle famiglie arcobaleno crescono bene quanto gli altri

Il fatto che i figli crescano all’interno di costellazioni familiari estremamente variegate, tra cui quelle con genitori dello stesso sesso, è ormai una realtà acquisita da lungo tempo. Secondo le proiezioni, oggi, in Svizzera, tra i 6’000 e i 30’000 bambini e ragazzi vivono nelle cosiddette famiglie arcobaleno. La ricerca degli ultimi 40 anni ha dimostrato che i figli di queste famiglie crescono bene quanto quelli che hanno genitori eterosessuali. La base per un sano sviluppo è la disponibilità di almeno una persona di riferimento costante, che dia affetto e appoggio, crei un ambiente sociale stabile e fornisca un sostegno nello sviluppo individuale del bambino. «In quanto una delle tante possibili forme familiari, le famiglie arcobaleno sono ampiamente accettate nella società svizzera», afferma Maria von Känel, direttrice della Federazione Famiglie Arcobaleno.

Maggiori informazioni:
Come festeggiare insieme alla vostra famiglia l’International Family Equality Day, nonostante il confinamento imposto dal Covid-19?
Svizzera: https://www.regenbogenfamilien.ch/it/ifed-2020/
Internazionale: https://internationalfamilyequalityday.org

Hashtag: #MyFamilyTree #FamilyDiversityInEducation #IFED2020

Restiamo a vostra disposizione per rispondere alle vostre richieste via e-mail o al telefono.

Christian Iten,                                                            Maria von Känel
Responsabile della comunicazione                   Direttrice
medien@regenbogenfamilien.ch                          medien@regenbogenfamilien.ch
+41 76 548 47 44                                                +41 79 611 06 71

International Family Equality Day (IFED)
L’International Family Equality Day (IFED) si tiene ogni anno nella prima domenica di maggio. In tutto il mondo vengono organizzate diverse manifestazioni per celebrare la pluralità delle forme familiari (family equality), invocando il riconoscimento di tutte le famiglie e lanciando un segno simbolico di solidarietà. Il Consiglio d’Europa riconosce l’IFED quale strumento importante per la lotta contro l’omofobia e la transfobia[1]. L’International Family Equality Day è stato celebrato per la prima volta nel 2012. Secondo il diritto svizzero, l’organo responsabile dell’IFED è l’associazione omonima con sede a Ginevra.

Federazione Famiglie Arcobaleno
Questa federazione attiva a livello nazionale rappresenta dal 2010 gli interessi delle famiglie arcobaleno in Svizzera e s’impegna per il loro riconoscimento sul piano sociale e giuridico. La Federazione propone servizi di consulenza e incontri per famiglie arcobaleno e persone LGBTIQ* che desiderano avere un figlio come pure organizza workshop ed eventi informativi sul tema delle famiglie arcobaleno. Il termine «famiglie arcobaleno» indica famiglie nelle quali almeno un genitore si considera lesbica, gay, bisessuale, trans* o queer (LGBTQ).

[1] https://rm.coe.int/16806942c5

Menu